Recensione Il trono di ghiaccio (racconti) di Sarah J. Maas

Trama

  • L’assassina e il Signore dei Pirati

Il primo racconto che anticipa Il Trono di Ghiaccio, in uscita a maggio! Su un’isola remota in un mare tropicale, Celaena Sardothien, temuta assassina, è arrivata per una missione. È stata mandata dalla gilda degli Assassini per riscuotere un debito del Signore dei Pirati. Ma quando Celaena capisce che il pagamento non sarà in denaro ma in schiavi, la sua missione cambia: rischierà tutto per volgere in bene la missione che è stata mandata a realizzare….

  • L’assassina e il Deserto

I Sicari Silenziosi del Deserto Rosso sono gente di poche parole. In ogni caso, Celeana Sardothien non avrebbe molto di cui conversare: non li ha raggiunti per parlare, ma per essere addestrata dal più esperto degli assassini. Il silenzio è suo alleato, almeno finché lei non comincia a sospettare che nella fortezza si annidi un traditore, che lei dovrà scovare tra i molti Sicari Sileziosi, per annientare un nemico mortale.

  • L’assassina e il male

Quando il re degli Assassini affida a Celaena un incarico speciale per contrastare la schiavitù nel regno di Adarlan, Celaena non perde l’occasione di lottare contro questa pratica malvagia. La missione è oscura, rischia di essere fatale, e porta l’Assassina a esplorare i tetti della città, a immergersi nei bassifondi… e ciò che trova sarà peggio di un incubo.

  • L’assassina e l’impero

Il quarto racconto che anticipa il romanzo Il Trono di Ghiaccio , in uscita a maggio! All’Assassina Celaena Sardothien non manca nulla: ha una casa tutta per sé, l’amore del bellissimo Sam, e soprattutto la libertà. Ma non sarà mai davvero libera fino in fondo se non riuscirà ad allontanarsi dal suo vecchio maestro e protettore, Arobynn Hamel; Celaena ha bisogno di un’ultima missione per diventare per sempre libera . Ma quando si ha tutto, si ha tutto da perdere…

Recensione

Trono di ghiaccioLa serie Il trono di ghiaccio è composta da quattro racconti e due romanzi ed hanno tutti come protagonista l’assassina Celaena Sardothien. Per ora ho letto solo i racconti (comincio proprio ora il primo romanzo che promette già molto bene) quindi in questa sezione non troverete la recensione dei due romanzi che farò più avanti. Celaena Sardothien è una sedicenne con alle spalle un passato di sofferenze e morte, a nove anni il suo paese è stato sterminato e occupato dalle truppe del re di Adarlan che, oltre a distruggere tutto ciò che trovavano sul loro passaggio, hanno sradicato la magia dall’intero continente. Celaena, destinata a diventare una schiava, viene salvata da Arobynn che le dà una nuova speranza prendendola sotto la sua ala protettiva e facendola diventare l’assassina più abile di tutta Adarlan. Cominciano così le avventure straordinarie di una giovane donna che viene spedita in varie parti del regno per portare a termine le missioni assegnate da Arobynn, re degli assassini che tuttavia, missione dopo missione, non appare più come il grande uomo che l’ha salvata dalla prigionia, ma si trasforma piuttosto in personaggio subdolo che non si fa scrupoli ad accettare missioni di dubbia moralità. Al fianco di Celaena troviamo Sam, assassino anche lui e nemico di Celaena fin da quando erano bambini, ma come dice il detto “chi disprezza compra”, e forse tutto quest’odio nasconde un altro tipo di sentimento.

L'assassinaCelaena è orgogliosa, viziata, convinta che non ci sia nessuno al mondo meglio di lei e assolutamente splendida. Nonostante questa sua superbia e questo carattere scontroso, non si può fare a meno di amarla. E’ l’emblema della donna forte, sicura di sé e che non ha bisogno di un uomo per cavarsela. Aspettavo da tanto una saga fantasy piena di intrighi politici e avventure fantastiche! Vi avverto che questi quattro racconti di fantasy hanno molto poco, ma credo che nei romanzi successivi vedremo molta più magia. Ad accompagnarla troviamo Sam, assassino formidabile che sogna da tempo di prendere il posto di Celaena al fianco di Arobynn. Subito nel primo libro ci accorgiamo che tra i due l’attrazione è forte e che l’odio serve a mascherare il sentimento che provano l’uno per l’altra, ma Celaena orgogliosa com’è pensate che riesca ad esprimere ciò che prova per lui? Assolutamente no e Sam dovrà faticare parecchio per farle capire cosa prova per lui. Insomma, i quattro racconti servono per presentarci tutti i personaggi che ritroveremo sicuramente ne Il trono di Ghiaccio e La corona di Mezzanotte, l’unica cosa che posso consigliarvi è di catapultarvi su Amazon e acquistarli immediatamente, tanto più che sono gratuiti. Buona lettura!

VOTO: 10

SENSUALITA’: 5

Annunci

6 pensieri su “Recensione Il trono di ghiaccio (racconti) di Sarah J. Maas

  1. io ho letto il primo e secondo libro della saga, e sono fantastici! è una delle mie saghe preferite insieme a quella della Snyder. lei e Sarah Maas sono bravissime, riescono a coinvolgerti e mi è sembrato di essere lì, accanto alle protagoniste.
    perciò leggete questa saga!
    se vi piace questa saga e il tema di una ragazza7donna giovane che è una combattente leggete anche la saga della Snyder: Dark Moon la farfalla di pietra, Silver Moon il serpente di pietra e Red Moon ali di fuoco.

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...