Recensione Dolce&Selvaggio – Serie Wild Seasons #1 di Christina Lauren

Trama

Le avventure di una notte andrebbero vissute con la persona giusta, non importa se deplorevole… l’importante è che non sia qualcuno come lui… Questo pensa Mia Holland, ma dopo un week-end da capogiro a Las Vegas, regalo che si è concessa per la sua laurea, perde letteralmente la testa. Terrorizzata dal futuro, prende la decisione più pazza della sua vita: seguire Ansel Guillame in Francia per l’estate. Il programma è semplice: divertirsi e vivere una dolce, selvaggia avventura. Ma presto il gioco di ruoli che i due hanno intrapreso inizia a cedere ai colpi del sentimento, e il copione che stavano recitando si trasforma nella vita reale, una vita così diversa da quella che Mia ha da poco lasciato… Adesso non le resta che scegliere se tornare nel mondo in cui ha sempre vissuto o rimanere in questo, che le sembra lontano anni luce da ciò che ha conosciuto finora.

  1. Dolce&Selvaggio (Serie Wild Seasons #1)
  2. Sweet Filthy Morning After (Serie Wild Seasons #1.5)
  3. Eccitante&Divertente (Serie Wild Seasons #2)
  4. Dark Wild Night
  5. Wicked Sexy Liar

Recensione

Christina Lauren - Dolce e selvaggioFinalmente una nuova bellissima serie di una delle scrittrici di erotic-romance che preferisco, Christina Lauren, già conosciuta per Beautiful Bastard che ha fatto sognare le donne di tutto il mondo. Le protagoniste di Wild Seasons sono Mia, Lola, Harlow, tre amiche di infanzia, fresche fresche di laurea e alla ricerca di un po’ di divertimento a Las Vegas prima di cominciare la vita da “adulti”. Durante i festeggiamenti per il traguardo raggiunto, le ragazze conoscono Ansel, Oliver e Finn, un francese, un canadese e un australiano che in memoria dei vecchi tempi attraversano alcuni stati in bici contribuendo alla realizzazione di alcune opere edilizie destinate alla comunità e ai più bisognosi. Fin qua niente di strano, ma come vi comportereste voi se la mattina successiva ad una notte di fuoco vi trovaste sposati con un completo sconosciuto? Io probabilmente darei di matto, ma non tutti reagiscono allo stesso modo e da questa stramba esperienza usciranno fuori tre storie con protagonisti Mia e Ansel nel primo volume, Oliver e Harlow nel successivo che uscirà ad agosto e infine Lola e Finn ancora inedito. Parliamo di Ansel e Mia: Mia ha dovuto abbandonare il sogno di diventare ballerina professionista a causa di un gravissimo incidente che ha ridotto drasticamente la sua mobilità. Per ripiego ha quindi deciso di assecondare suo padre e frequentare, dopo la laurea, un corso specialistico a Boston, molto ambito e molto difficile, che la porterà a lavorare nella grande azienda di famiglia. Sembra che la sua vita sia già stata scritta senza possibilità di variazioni, ma l’incontro con Ansel rimetterà in discussione tutte le decisioni prese. Tra i protagonisti il feeling e l’attrazione è evidente fin dalle prime battute, ma ci accorgiamo subito che non è solo passione, è qualcosa di più profondo che porta Mia ad aprirsi completamente con Ansel, a rivelargli le sue paure, le sue aspettative e a fargli un resoconto completo della sua vita passata. E ora che si ritrovano marito e moglie perché non sfruttare le vacanze estive per trasferirsi con lui a Parigi e cercare di vivere, per quanto possibile, questa avventura? E’ così che Mia abbandona tutto e tutti e parte alla volta della città più romantica del mondo per far funzionare il loro matrimonio. L’idea è quella di rimanere per i mesi estivi, fare del sesso splendiDolce e selvaggio di Christina Laurendo, imparare a conoscere Ansel, giovane avvocato che cerca di migliorare la sua posizione lavorativa all’interno di un prestigioso studio, e schiarirsi le idee sul futuro che la attende. Una volta nella stessa casa però, i problemi cominciano a venire fuori: Ansel ha pochissimo tempo libero da dedicare a Mia che si ritrova per settimane a fare la turista solitaria per la città, il sesso tra loro è pieno di pepe e passione grazie ai giochi di ruolo che appassionano entrambi, ma sembra che Ansel non sia del tutto sincero rendendo Mia insicura della relazione appena nata. Non vi anticipo nient’altro, leggetelo e scoprite come va a finire il loro rapporto! Il libro è scritto molto bene, scorrevole, divertente e appassionante. Le caratteristiche che apprezzo di più delle Lauren sono che riesce a creare dei personaggi molto reali, nei quali possiamo tranquillamente immedesimarci e che le scene di sesso sono costruite in modo magistrale (il che per un romanzo erotico direi che è fondamentale). Carina l’idea di raccontare le storie di tre amiche e che ogni libro sia autoconclusivo, non vedo l’ora di leggere i successivo. Devo però sottolineare un paio di difetti: non so se la storia di Mia e Ansel proseguirà in un capitolo successivo (ma dando un’occhiata alle trame su Goodreads non mi pare proprio), ma se così non fosse, ho trovato che la descrizione della famiglia di Ansel sia stata tirata via e molto superficiale e poi avrei preferito che fosse stato aggiunto un capitolo finale che ci mostrasse uno scorcio del futuro della coppia. Insomma, a parte questi due aspetti da rivedere, ve lo consiglio assolutamente, l’ho letto tutto d’un fiato.

VOTO: 9

SENSUALITA’: 10

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...