Recensione Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po’ con me) – Tangled Series di Emma Chase

Trama

Drew Evans è bello e arrogante, fa affari multimilionari nella società di famiglia e seduce le donne più belle di New York con un semplice sorriso. Allora perché è stato per sette giorni con le imposte chiuse nel suo appartamento, triste e depresso? Lui risponderebbe per via dell’influenza. Ma noi sappiamo per certo che non è proprio la verità.
Katherine Brooks è brillante, bella e ambiziosa. Quando Kate viene assunta come nuova associata presso l’impresa di investimento bancario del padre di Drew, il focoso playboy entra in tilt. La competizione professionale che si stabilisce tra i due mette in crisi Drew, l’attrazione per lei è fonte di distrazione e soprattutto portarsela a letto sembra una missione impossibile.
Non cercarmi mai più è il racconto privato, scandaloso e spiritosissimo di un casanova impenitente. Ma, mentre racconta la sua storia, Drew capisce finalmente che l’unica cosa che non aveva mai voluto nella vita, è l’unica di cui adesso non può più fare a meno.

  1. Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po’ con me) – (Tangled Series #1)
  2. SCENE EXTRA (Tangled Series #1.1)
  3. NOVELLA Dimmi di si (Tangled Series #1.5)
  4. Cercami ancora (Tangled Series #2)
  5. Io ti cercherò (Tangled Series #3)
  6. Tu mi cercherai (Tangled Series #4)

Recensione

Se non lo avete già intuito, non sono affatto un tipo suscettibile. Non sono uno che sviscera i propri sentimenti come un qualsiasi fricchettone new age. Però da lei mi aspetto qualcosa, un segno di riconoscimento di quello che è successo la notte scorsa, dell’attrazione che ancora ci tenta entrambi. E credevo che sarebbe stata lei a tirare fuori il discorso.È una donna, dopotutto.Quando mi rendo conto che non ottengo altro che silenzio, non posso fare a meno di accennare alla cosa: «Kate, riguardo alla notte scorsa…».Non mi lascia finire la frase: «La scorsa notte è stato un errore. Non succederà più».Ne sapete qualcosa di psicologia infantile? No? Be’, ecco una lezione per voi. Se dite a un bambino che non deve assolutamente fare una cosa, indovinate qual è la prima cosa che cercherà di fare quando non lo state guardando. Esatto.Gli uomini funzionano allo stesso modo. Certo che succederà di nuovo. Ma ora non è necessario che lei lo sappia.

In vista dell’uscita del 19 Marzo del quarto capitolo della serie, vi recensisco il primo che ho letto un po’ di mesi fa e che mi era piaciuto tantissimo. I protagonisti sono Drew, ricco, bello e con l’allergia alle relazioni, e Kate, impegnata da sempre con il suo fidanzato storico. Fin qua niente di nuovo, se non che, Kate viene assunta proprio dall’impresa di proprietà del padre di Drew e diventerà in pochissimo tempo il suo chiodo fisso. Drew proverà a sedurla, a dimenticarla, a trattarla male pur di levarsela dalla testa, ma niente di tutto ciò funziona. Kate gli entra sotto pelle giorno dopo giorno, battuta dopo battuta. E poi non è solo bella, è anche intelligente, simpatica… e fidanzata da anni con il suo primo e unico ragazzo. Ma chi può resistere al fascino di Drew?

Non cercarmi mai più - Emma ChaseNessuno, esatto. E anche Kate si lascia travolgere da quel concentrato di sensualità arrivando a lasciare il suo ragazzo per intraprendere una storia con il bel donnaiolo che giura di essere cambiato. Ma sarà proprio così? Leggetelo e scopritelo.

E’ senza ombra di dubbio uno dei libri più divertenti e esilaranti che abbia mai letto, anche se devo avvertirvi che il tasso erotico è molto alto (cosa che non si capisce dalla trama) e il linguaggio è piuttosto colorito, quindi se già il genere non vi entusiasma, lasciate perdere. Per quanto mi riguarda, adoro i libri in cui i protagonisti non si censurano più di tanto, forse perché anch’io nell’intimo sono una piccola scaricatrice di porto e non mi sconvolgotumblr_lcs98uo3lq1qeif2co1_500 più di tanto nel leggere dialoghi in cui parolacce e imprecazioni si sprecano e Emma Chase non delude assolutamente. Il punto di vista è quello di Drew che, rispetto ad un punto di vista femminile, tende ad alleggerire di molto il racconto evitandoci le moltissime paranoie che spesso e volentieri ci facciamo noi donne. Come vi ho detto, Drew è il classico playboy con il macchinone di lusso, l’attico in centro e una schiera di donne pronte a fare ciò che vuole, ma lui vuole Kate, e non sa nemmeno lui per quale motivo. Forse all’inizio è solo una questione di orgoglio e una sfida, ma man a mano che continuiamo nella lettura ci accorgiamo del cambiamento drastico del modo di pensare di Drew che sconvolge il suo mondo e i suoi interessi senza nemmeno rendersene conto. Di Kate non serve dire molto, è una donna forte, decisa, passionale e che ci conquista fin da subito con la sua caparbietà nel rifiutare tutte le avance del suo capo. Sensuali e ben descritte le scene di sesso che sono molte e molto dettagliate (e qui mi ripeto, se non vi piace il genere erotico, non è il libro per voi). Belli anche i personaggi secondari che fanno da perfette spalle ai protagonisti e che ritroveremo nei volumi successivi. Unica nota negativa secondo me è la banalità della trama che ancora una volta vede come protagonista il riccone bad boy che si innamora di una ragazza qualunque. Nel complesso però lo consiglio assolutamente.

VOTO: 9

SENSUALITA’: 10

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...