Recensione E adesso (S)vestimi di Sara Pratesi

Trama

Un racconto breve che parla d’amore.

Cosa fare se lui ti lascia e tu sei convinta che sia un madornale errore?
Clara Conti ha trovato la soluzione al problema: ti affidi a un uomo che ti guidi e ti plasmi come donna dei sogni di qualsiasi maschio.
A Clara però ne basterebbe solo uno, di maschio, Claudio il suo ex che l’ha scaricata e già ha ripreso a frequentare altre giovani donne, tutte più belle, più eleganti e più curate di lei.
Ci vuole poco in realtà, visto che Clara si veste solo di insulsi capi di due taglie più grandi e il trucco non ha mai toccato la sua pelle.
Alessandro è la chiave e lei si lascia modificare da quest’uomo bello e affascinante che sa bene cosa voglia dire “desiderio”.
Tra divertenti battibecchi e qualche consiglio piccante, Clara scopre un nuovo lato di se stessa e forse il sogno di riconquista potrebbe non esser più tanto lontano.
Ma un imprevisto si mette sul suo cammino, e se poi ti accorgi di aver sbagliato “via”?

Recensione

Dopo aver letto Vendicami di Maisey Yates, avevo bisogno di tirarmi su il morale con un racconto divertente e frizzante, e fortunatamente mi è venuta in soccorso Sara Pratesi di cui ho già letto Alla scoperta di te. E’ un racconto che si legge in poche ore, scorrevole e ben scritto a parte alcuni errori di battitura da correggere. La storia ha come protagonista Clara, avvocato di successo, 29 anni, appena stata scaricata dal suo fidanzato Claudio e (come direbbe Miranda Priestley) “Non hai il minimo senso dello stile e dell’eleganza…”. Maglioni informi e jeans di due taglie più E adesso (s)vestimi di Sara Pratesigrandi regnano nell’armadio di Clara e forse uno dei motivi per cui Claudio l’ha mollata è proprio il fatto che si è dimenticata di se stessa, ha smesso di valorizzarsi e di apparire al meglio non solo per mettere un po’ di pepe nella loro relazione, ma anche per essere più sicura lei per prima. A dare una svolta al suo look e al modo di porsi interviene il suo collega Alessandro che problemi di autostima e di non sfruttare quello che madre natura gli ha dato proprio non ne ha. Alessandro si offre per aiutare Clara a riconquistare Claudio entro Natale che sarà da lì a poche settimane, in cambio della colazione pagata per un anno. E Clara accetta, ma il gioco si trasforma ben presto in qualcosa di molto più profondo che le farà rivalutare l’amore che pensava di provare per Claudio.

Nonostante sia un racconto di sole cinquanta pagine, l’ho trovato molto completo e ben strutturato. Mi ha ricordato molto Una ragione per dirti di no di Linda Ferrer che già mi era piaciuto moltissimo, e Adesso (s)vestimi è in pratica la versione ridotta. Se non avete mai letto niente di questa scrittrice, potete tranquillamente partire da questo piccolo romanzo per capire se lo stile vi piace e poi passare agli altri romanzi che invece sono molto più articolati. Mi piace molto il modo di scrivere della Pratesi che va dritta al punto senza mai sembrare superficiale rendendo tutti i suoi scritti davvero scorrevoli e molto piacevoli. Da sottolineare però che ci sono diversi errori di battitura che andrebbero corretti e frasi del tipo “istruirei uno stagista a come usare la fotocopiatrice” che mi fanno uscire il sangue dagli occhi. Ripeto, come ho già detto in una precedente recensione che questa scrittrice ha tutte le carte in regola per essere notata, ma è necessario prestare un po’ più attenzione ad errori banali che possono essere tranquillamente evitati e soprattutto fare delle belle revisioni prima di pubblicare gli scritti.

VOTO: 8

SENSUALITA’: 8

Annunci

Un pensiero su “Recensione E adesso (S)vestimi di Sara Pratesi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...