Recensione Chiedimi quello che vuoi – Trilogia Chiedimi quello che vuoi di Megan Maxwell

Trama

Eric Zimmerman, proprietario della compagnia tedesca Müller, dopo la morte del padre decide di recarsi in Spagna, per visitare tutte le filiali del gruppo. A Madrid, nella sede centrale, conosce Judith, una giovane segretaria, intelligente e sexy, di cui si invaghisce all’istante. Da quel momento ha un unico obiettivo: possederla. Attratta dal suo capo, Judith abbandona ogni speranza di resistergli e, totalmente disarmata, cede e si presta ai suoi giochi sessuali: all’inizio turbata, poco a poco si lascia avvolgere dalla spirale di piacere completamente nuovo, inatteso e pervasivo. Impara a conoscere così il vero senso della lussuria e della passione più sfrenate, vivendo, giorno dopo giorno, pulsioni e fantasie che non aveva mai osato immaginare. E sono sensazioni che la appagano e inebriano a tal punto da non riuscire più a farne a meno…

  • Con Jud e Eric:
  1. Chiedimi quello che vuoi (Trilogia Chiedimi quello che vuoi #1)
  2. Ora e per sempre (Trilogia Chiedimi quello che vuoi #2)
  3. Lasciami andare via (Trilogia Chiedimi quello che vuoi #3)
  4. SPIN OFF Serie con Bijorn – Sorprendeme (Trilogia Chiedimi quello che vuoi #3.5)
  • Con Yanira e Dylan
  1. Chiedimi chi sono (Serie Chiedimi chi sono #1)
  2. Adivina quién soy esta noche (Serie Chiedimi chi sono #2)

Purtroppo, dopo lo spin off di Bijorn, non sono state più date notizie della sua storia.

Recensione

Chiedimi quello che vuoi

A maggio uscirà il primo libro della serie Chiedimi chi sono e visto che quest’estate ho letto tutta la trilogia di Chiedimi quello che vuoi, condivido con voi le mie impressioni su questi romanzi. La storia ha come protagonista Jud, una giovane spagnola che lavora come segretaria in una grande azienda tedesca a Madrid. Mentre sta scendendo con l’ascensore al piano terra per sfruttare la sua pausa pranzo, l’ascensore si blocca improvvisamente lasciando tutti al buio, ed è in quel momento che sente la sua voce, profonda, bellissima, intrigante, chissà a chi appartiene? E’ il proprietario dell’azienda, Eric Zimmerman, in visita in Spagna per supervisionare le filiali sparse per il territorio. Tra loro scatta immediatamente la scintilla: Eric la vuole a tutti i costi, Jud lo vuole anche se spaventata dalla potenza di quest’uomo, ma c’è un problema… Eric non si tiene le donne tutte per sé, Eric le condivide con altri! Non ha problemi con relazioni e rapporti duraturi, ma se Jud decide di stare con lui, decide di entrare in un mondo fatto di voyeurismo, scambi di coppia e sesso estremo. Al loro primo appuntamento, quando Eric le mostra cosa vuole da lei, Jud scappa via a gambe levate. E’ perverso, amorale e non fa assolutamente per lei… ma forse sono solo giustificazioni che si dà perché ha paura di affrontare quei desideri oscuri che si porta dentro da un po’, e forse Eric può farle da guida in quel mondo che la affascina. Diciamo subito che questo libro non va preso sottogamba perché ci sono scene di sesso di gruppo parecchio intense e rapporti fuori dall’ordinario. Ho letto su internet diverse recensioni in cui questa serie viene definita la copia esatta di cinquanta sfumature, ma non sono affatto d’accordo. Sì c’è il super bello, super ricco che si innamora della squattrinata segretaria, ma le somiglianze finiscono qua visto che in realtà la loro storia d’amore si basa sulla ricerca dell’equilibrio tra sesso di coppia e sesso con altri. Jud vuole Eric tutto per sé, ma Eric è stato molto chiaro al riguardo: lui “gioca” con altri e con altre, è qualcosa che la sua compagna deve accettare se vuole avere un rapporto con lui. Questo non significa però essere infedeli o che ad ogni scambio di coppia debbano spuntare fuori gelosie e insicurezze, significa solo che, come altre coppie praticano BDSM o utilizzano altri giochini per rendere il sesso più piccante, lui utilizza altre persone per il suo scopo. Jud è affascinata da questo modo di affrontare il sesso, ma non riesce a non farsi delle domande: può un rapporto cresciuto con queste basi diventare qualcosa di importante? Sarò in grado di vedere Eric con altre? E io riuscirò a fare sesso con altri?. A tutte queste domande si risponderàMegan Maxwell - Chiedimi quello che vuoi man a mano che la storia prosegue e riuscirà a darsi delle risposte grazie ad Eric che le farà capire come dividere il gioco dall’amore e grazie anche all’amicizia con Frida, la moglie di uno dei migliori amici di Eric che pratica scambi di coppia e sesso di gruppo da anni e che comunque sia è riuscita a crearsi una famiglia. Ho apprezzato tantissimo il fatto che i personaggi siano ben caratterizzati e che, nonostante il tema un po’ forte, si riesca comunque ad immedesimarci. Non l’ho trovato volgare, non l’ho trovato fuori luogo, anche se per me sono cose fuori dal mondo! Offrire la tua compagna al tuo migliore amico, vedere il tuo uomo che fa sesso con un’altra lì accanto a te… sono cose per me totalmente assurde, ma mi sono ritrovata comunque a leggerlo tutto d’un fiato. Inoltre, mi è piaciuta molto la presenza di molti personaggi secondari che arricchiscono la storia: Frida, amica e compagna di giochi, Bijorn, migliore amico di Eric e compagno di giochi anche lui, Fernando e la famiglia di Jud. E’ una lettura molto piacevole e scorrevole, anche se, visto che l’ho letto anche in spagnolo, vi posso dire che la traduzione in alcuni punti pecca un po’, ma tutto sommato lo consiglio assolutamente.

VOTO: 8,5

SENSUALITA’: 10

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...