Recensione Mai senza te di Rebecca Donovan

Trama

Cal Logan rimane di sasso alla vista di Nicole Bentley in piedi di fronte a lui, a un party in maschera a migliaia di chilometri dalla loro città natale. Nessuno infatti ha più avuto notizie di lei dal giorno del diploma, un anno prima. Ma la ragazza somiglia solo a quella Nicole per la quale Cal aveva una cotta. Il suo nome è Nyelle Preston e non ha idea di chi lui sia. Nyelle è impulsiva e audace, la sua passione per la vita è contagiosa. Proprio il contrario di Nicole. Cal ne resta completamente affascinato e avvinto. Ma Nyelle è anche molto riservata, fino all’eccesso. E più Cal scopre che cosa nasconde e meno vorrebbe sapere…

Recensione

Mai senza te - Rebecca Donovan

Sono partita senza aspettative, devo ammetterlo; la Donovan scrive bene, ma nella serie Il nostro segreto universo aveva voluto un po’ strafare infarcendo i libri di situazioni tragiche e a tratti un po’ forzate. In questo caso però mi sono dovuta ricredere, è un romanzo molto particolare, che tiene incollata l’attenzione del lettore dall’inizio alla fine e vale davvero la pena di leggerlo. La storia ha come protagonista Cal, alle prese con il college in una cittadina sperduta nello stato di New York. Il racconto comincia un anno dopo la festa del diploma, quando Cal torna per le vacanze estive nella sua città natale e scopre che nessuno sa niente di Nicole, una delle ragazze più famose della scuola ed ex amica di infanzia, detta “La regina dei ghiacci”. Nessuno la sente o la vede da un anno, sembra scomparsa nel nulla, fino a quando non se la ritrova di fronte ad una festa del campus universitario… o forse non è lei, questa ragazza è identica a Nicole, ma si chiama Nyelle ed è tutt’altro che fredda e scostante, anzi sembra piena di vita, sempre alla ricerca di emozioni e soprattutto sembra non avere idea di chi sia Cal. E’ una sosia o mente? E se mente, che cosa l’ha spinta a cambiare il suo passato? A tutte queste domaRebecca Donovan . Mai senza tende risponde nel corso della storia scavando piano piano nella personalità di questa nuova versione di Nicole. Il racconto alterna capitoli nel presente con Nyelle e Cal protagonisti e capitoli in cui troviamo i punti di vista di Cal, Nicole e Richelle da bambini. Leggendo scopriamo che Nicole si trasferì nel quartiere dove abitavano tre bambini con cui legò immediatamente: Cal appunto, Richelle, la sua migliore amica e Rae, la migliore amica di Cal. La vita di Nicole era tutt’altro che semplice a casa dei genitori molto severi che non le permettevano di vivere la sua giovinezza, ma fino a quando non si trova a confrontarsi con l’entusiasmo dei suoi tre amici non si rende conto di quanto la sua famiglia la stia rovinando. Saranno proprio i suoi amici e Richelle in particolare a farla andare avanti, a darle una speranza per un futuro migliore e ora che questa versione di Nicole sembra molto più felice di quella originale, Cal se la sentirà di scavare a fondo per riportare alla luce la sua vecchia amica?. Bello, davvero bello. L’autrice è stata molto brava a darci poche informazioni per volta in modo da arrivare fino all’ultima riga con il dubbio di cosa sia veramente successo a Nicole. Mi sono piaciuti molto i paragrafi alternati che ci permettono di conoscere piano piano tutta la storia senza risultare noiosi o pesanti. Sai che in qualche modo c’entra Richelle (e il nome Nayelle è subito una prova), ma non riesci ad afferrare cosa ci combini con il cambiamento di Nicole. Anche la progressione degli eventi è strutturata davvero bene: non troppo veloce e troppo basata sulla storia d’amore, ma ben bilanciata e equilibrata. E’ un romanzo complesso e ricco di emozioni: a tratti è esilarante, a tratti angosciante, mi ha commossa e mi ha divertita. L’unico difetto è che secondo me non regge più di tanto il fatto che Nicole abbia snobbato per anni Cal e Rae per una promessa fatta quando erano appena adolescenti, è un finale leggermente forzato, ma è un romanzo che mi è piaciuto davvero tanto e lo consiglio a tutti.

VOTO: 9,5

SENSUALITA’: 6

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...