Recensione Non lasciarti andare (parte prima) di Scarlett Edwards

Trama

Ispirato ad eventi realmente accaduti…

Il primo giorno di università offre ad ogni ragazza la possibilità di reinventarsi.

Spreco la mia incontrando il ragazzo più bello che abbia mai visto negli ultimi cinque anni parlando col mio gatto.

Ma Andrew Crowner non è affatto un uomo critico. Alla fine della nostra conversazione, sono colpita dai suoi modi affabili e dal sorriso gentile. E vedendo il modo in cui il suo sguardo si sofferma su di me prima di andarsene, inizio a pensare che forse anch’io ho fatto breccia nel suo cuore.

Inizio a credere che forse la fortuna potrebbe finalmente essere dalla mia parte. Tutto questo, finché scopro la mia coinquilina e il suo ospite notturno: Spencer Ashford.

Slanciato, tatuato, e super sexy, Spencer è proprio il tipo che dovrei evitare. Non avrei problemi a farlo…se non fosse per il suo repentino e inspiegabile interesse nei miei confronti.

All’improvviso, passo dall’essere una ragazza con quasi nessuna esperienza in fatto di ragazzi ad essere contesa da due uomini completamente diversi.

L’interesse di Andrew è puro e dolce. Quello di Spencer è tagliente e rozzo. Scegliere dovrebbe essere facile. Ma ci sono sempre delle complicazioni e, a volte, le questioni di cuore assumono i risvolti più inaspettati.

  • Non lasciarti andare (parte prima)
  • Ancora inedito

Recensione

Non lasciarti andare - Scarlett Edwards

Devo fare prima di tutto una premessa sulla traduzione che purtroppo non è delle migliori. Non ci sono errori di battitura o errori particolarmente grossolani, ma la traduttrice occhio e croce ha qualche problema con i congiuntivi. A parte questa nota, devo dire che, come tutti i libri della Edwards, anche questo è scorrevole e veramente piacevole da leggere.

La protagonista è Paige, matricola al college praticamente senza famiglia data la morte recente della nonna che l’ha cresciuta al posto della mamma rimasta incinta a 15 anni. Paige ha da sempre frequentato un collegio per sole ragazze in cui le hanno inculcato che il sesso è sbagliato e che i pensieri “impuri” che ha fatto la porteranno sulla cattiva strada. In un primo momento rimane quindi sconvolta dalla libertà della sua compagna di stanza, Katy e dal bello e dannato della storia, Spencer. Il loro incontro è assolutamente imbarazzante dato che Paige li becca a fare sesso appena mette piede nell’appartamento e cosa ancora più sconvolgente né Katy né Spencer sembrano preoccuparsene, anzi, pare che Spencer abbia la reputazione di uno che va a letto con tutte senza mai avere un rapporto serio e Katy accetta di buon grado la situazione prendendo quei pochi momenti di intimità che lui concede. Decisamente Spencer non è un ragazzo con cui andare d’accordo, molto meglio Andrew che l’ha beccata a parlare con il suo gatto, Cetriolino, fuori dalle scale del campus e l’ha subito conquistata con la sua dolcezza e gentilezza senza prenderla in giro. Il loro primo appuntamento è perfetto e Paige non potrebbe volere di più… ma non riesce a togliersi dalla testa gli occhi grigi e penetranti di Spencer che non perde occasione per renderla nervosa. Il destino le tira un bruttissimo scherzo quando scopre che Andrew è il suo tutor e che è severamente vietato intrattenere relazioni tra tutor e studenti, pena la perdita di tutte le agevolazioni conquistate e nei casi più gravi anche l’espulsione. Paige e Andrew decidono quindi di aspettare la fine del semestre per frequentarsi, ma nel frattempo Spencer le mostrerà un lato di sé che la farà sentire piena di vita e sempre più attratta dal bel donnaiolo… e aspettare diventa sempre più difficile.Scarlett Edwards - Non lasciarti andare

E’ una storia veramente molto carina anche se sicuramente non è particolarmente originale: c’è il bello e super popolare di turno che si innamora della ragazza innocente e quasi senza esperienza che lo cambia e lo conquista facendogli rinnegare la vita che ha fatto fino a quel momento. Storia già vista. L’elemento innovativo e che ho apprezzato particolarmente è che la Edwards ci spiazza all’inizio facendoci conoscere per primo Andrew. Cominci a fantasticare su di loro che non possono stare insieme e che invece sicuramente troveranno il modo per aggirare le regole, e arriva Spencer a mescolare tutte le carte in tavola. Insomma, molto carino e vale la pena di leggerlo anche se avrei preferito che la Edwards facesse una descrizione un po’ più profonda dei personaggi che rimangono sempre un po’ superficiali. Sicuramente il loro carattere e il rapporto tra Andrew e Spencer, verrà fuori nel secondo libro ma in questo primo volume la storia rimane sempre un po’ infantile. Altro difetto che ho trovato è che Andrew compare veramente in pochissime scene e, come ci siamo affezionati a lui in un primo momento, già qualche capitolo dopo lo abbiamo dimenticato. Sarebbe stato sicuramente più interessante mantenere più attivo il triangolo Paige-Andrew-Spencer. Buona lettura!

VOTO: 7

SENSUALITA’: 7,5

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...