Recensione Il Dardo e La Rosa – Trilogia di Phedre #1 di Jacqueline Carey

Trama

Terre D’Ange: un regno fondato dagli angeli e popolato da individui in cui una bellezza mirabile si accompagna a un’incondizionata libertà fisica e mentale. Un unico precetto guida infatti le Tredici Case che lo dominano: Ama a tuo piacimento. Destinata sin dalla tenera età a servire in una delle Case, Phèdre è nata con una piccola macchia scarlatta nell’occhio sinistro. Per molti, un difetto irrimediabile. Per altri, un segno rarissimo e sconvolgente: il Dardo di Kushiel, il marchio che contraddistingue le “anguissette”, coloro che possono mescolare la sofferenza e il piacere per natura e non per costrizione. Ma quando il nobile Delaunay la riscatta, il futuro di Phèdre si apre verso l’ignoto: non consumerà i suoi giorni come perfetta cortigiana, diventerà una spia. Il regno di Terre d’Ange, infatti, è inquieto e agitato, e Delaunay vuole scoprire chi sta tramando nell’ombra… Un’eroina conturbante, una saga animata da poeti e cortigiani, regine e sacerdoti guerrieri, principi e vagabondi; un’epopea immersa in un’atmosfera che ricorda “Le mille e una notte” e che si snoda fra intrighi di corte e relazioni pericolose, viaggi e rivelazioni.

Trilogia di Phedre 

  1. Il dardo e la rosa
  2. La prescelta e l’erede
  3. La maschera e le tenebre

Trilogia di Imriel 

  1. Il trono e la stirpe
  2. Il principe e il peccato
  3. Il bacio e il sortilegio

Trilogia di Moirin

  1. Il dono e il sacrificio – La fiamma e la guerriera
  2. Naamah’s Curse
  3. Namaah’s Blessing

Serie di Sundering

  1. Banewreaker
  2. Godslayer

Recensione

Il dardo e la rosa di Jacqueline Carey

Come promesso dalla recensione di Seraphina di Rachel Hartman, vi recensisco il primo libro della splendida Trilogia di Phedre (Kushiel’s Dart) che ho letto un po’ di tempo fa e che è diventato subito uno dei miei libri preferiti. Come avete notato, questa serie è composta da parecchi libri, divisi per ora in tre trilogie con tre protagonisti diversi, ma che si svolgono tutti nel solito mondo fantastico di cui vi posto la mappa per cercare di orientarvi visto che ogni volume si svolge in un posto diverso. Partiamo con la trama del Dardo e la Rosa che si svolge prevalentemente in due regioni, Terre d’Ange e Skaldia. Terre d’Ange è un luogo fondato dal Beato Elua che ha dato origine alla razza angeline caratterizzata da una bellezza senza pari e da una dissolutezza incredibile, infatti si narra che la dea venerata dagli angeline abbia venduto il suo corpo per salvare il suo amante. Da quel momento passione e seduzione sono diventate un vero e proprio stile di vita tanto che sono state fondate tredici Case in cui affinare l’arte amatoria. Phedre è un’anguisette, cioè una persona che prova piacere nel dolore e ha come caratteristica evidente una macchiolina nell’occhio che la identifica subito come una delle poche persone al mondo in grado di sopportare le più violente punizioni. Proprio per questa sua caratteristica, dopo aver appreso l’arte della seduzione da una della Case, viene adottata da Anafiel Delaunay per addestrarla a diventare una spia. Abbiamo quindi che la prima parte del libro è incentrata sulla vita dIl dardo e la rosa - Mappa - Jacqueline Careyi Phedre in una Casa del piacere e sugli studi a casa di Delaunay che le insegna le lingue più utilizzate e i giochi politici che si sono svolti nella storia. In questa fase conosciamo il migliore amico di Phedre, Hyacinte che avrà un ruolo fondamentale in tutti i libri. Nella seconda parte del libro assistiamo invece agli “incontri” di Phedre che guadagna denaro e prestigio servendosi delle arti apprese nel corso dei suoi studi alla Casa, e cominciando a prendere informazioni sugli intrighi di palazzo e sui giochi di potere. Proprio in questa fase, Phedre conosce le altre due persone più importanti di tutta la serie: Joscelin, un cassiliano, cioè una sorta di guardia del corpo che ha fatto voto di castità ed è stato assunto da Dalaunay per proteggere Phedre e Melizande Shahrizai, una delle donne più potenti di tutta Terre d’Ange che sarà protagonista di tutta la trilogia. Nella terza e ultima parte del romanzo, ci spostiamo in Skaldia, una terra desolata in mezzo alle nevi dove vivono una serie di popoli barbari che hanno stretto un accordo con Melizande per conquisShannonClement_smtare Terre d’Ange, e proprio Melizande rapisce Phedre e Joscelin spedendoli in Skaldia a fare da schiavi, ma non aveva calcolato che Phedre è stata addestrata da sempre a queste situazioni, a carpire informazioni per utilizzarle al momento opportuno e a togliersi dai guai.

Come vi ho già detto, io amo questo libro. E’ ricco di intrighi politici, giochi di potere, guerre e passione che rendono il romanzo pieno di emozioni. I personaggi sono tutti incredibilmente complessi e descritti in maniera magistrale, soprattutto Phedre che la conosciamo fin dalla sua nascita e vediamo il cambiamento da quando è piccola, insicura e malvista per la sua condizione di anguisette a quando diventa una donna sicura di sé grazie all’addestramento di Delaunay che la rende consapevole delle sue possibilità e della sua diversità rispetto agli altri. Vi dico subito di non abbattervi subito ai primi capitoli che sono un po’ lenti visto che vengono introdotti tantissimi nomi che ci serviranno più avanti, ma andate avanti e fatevi coinvolgere da Phedre e dalla sua personalità che riesce ad abbattere anche le mura innalzate da Joscelin.

VOTO: 10

SENSUALITA’: 10

Personaggi (estratto da Wikipedia)

Casato Delaunay

  • Anafiel Delaunay: nobile
  • Alcuin nó Delaunay: pupillo di Delaunay
  • Phèdre nó Delaunay: pupilla di Delaunay
  • Guy: servitore di Delaunay; ex confratello cassiliano (Siovale)(deceduto nel corso del libro)
  • Joscelin Verreuil: confratello cassiliano; figlio di Millard; fratello di Luc e Mahieu (Siovale)

Membri della famiglia reale di Terre D’Ange

  • Ganelon de La Courcel: re di Terre D’Ange
  • Genevève de La Courcel: regina di Terre D’Ange (deceduta)
  • Rolande de La Courcel: figlio di Ganelon e Genevève; delfino (deceduto nella Battaglia dei Tre Principi)
  • Edmée De Rocaille: promessa sposa di Rolande (deceduta per una caduta da cavallo)
  • Isabel de L’Envers: moglie di Rolande; principessa consorte (deceduta per avvelenamento)
  • Ysandre de Le Courcel: figlia di Rolande e Isabel; delfina; erede al trono di Terre D’ange; causa sottili e invisibili giochi politici perché non ha ancora scelto un consorte
  • Barquiel de L’Envers: fratello d’Isabel; duca dell’Envers (Namarre)
  • Lyonette de La Courcel de Trevalion: sorella di Ganelon e Bénédicte; principessa del sangue; Leonessa di Azzalle; moglie di Marc (deceduta per aver tramato contro la corona nel corso del libro)
  • Marc de Trevalion: marito di Lyonette; duca di Trevalion (Azzalle) (esiliato per non aver fermato la moglie nel corso del libro)
  • Baudoin de Trevalion: figlio di Lyonette e Marc; principe del sangue (Azzalle) (deceduto per aver aiutato la madre nel corso del libro)
  • Bernadette de Trevalion: figlia di Lyonette e Marc; principessa del sangue (Azzalle)

(esiliata insieme al padre per non aver fermato la madre nel corso del libro)

Membri della famiglia reale a La Serenissima

  • Bénédicte de Le Courcel: fratello di Ganelon e Lyonette; principe del sangue; marito di Maria (La Serenissima)
  • Maria Stregazza de La Courcel: moglie di Bénédicte (La Serenissima)
  • Marie-Céleste de La Courcell: figlia di Bénédicte e Maria; principessa del sangue; sposata col figlio del doge di La Serenissima (La Senerissima)
  • Thérèse de La Courcel: figlia di Bénédicte e Maria; principessa del sangue; moglie di Dominic (La Serenissima)
  • Dominic Stregazza: marito di Thérèse; cugino del doge di La Serenissima (La Serenissima)

Pari di Terre D’Ange

  • Maslin d’Aiglemort: duca d’Ainglemort (Camlach) (deceduto in battaglia nel corso del libro)
  • Isidore d’Aiglemort: figlio di Maslin; duca d’Aiglemort; rivela il tradimento di Lyonette al re insieme a Mélisande per togliere di mezzo Baudoin, che gli è di ostacolo per arrivare a Ysandre (Camlach)
  • Marchesa Solaine Belfours: nobildonna; ministro del Sigillo Privato
  • Rogier Clavel: Rogier Clavel: nobile; membro dell’entourase di de L’Envers
  • Childric D’Essoms: nobile; membro della corte di giustizia; prende ordina da de L’Envers
  • Cécilie Laveau-Perrin: moglie del cavalier Perrin (deceduto); ex adepta di Casa Cereo; precettrice di Phèdre e Alcuin
  • Roxanne de Mereliot: Signora di Marsilikos (Eisande)
  • Quincel de Morhban: duca di Morhban (Kusheth)
  • Lord Rinforte: prefetto della confraternita cassiliana
  • Mélisande Shahrizai: nobildonna, perla della dinastia Shahrizai (Kusheth)
  • Tabor, Sacriphant, Persia, Marmion, Fanchone: esponenti della dinastia Shahrizai; parenti di Mélisande (Kusheth)
  • Percy de Somerville: conte di Somerville; principe del sangue, comandante reale (L’Agnace)
  • Ghislain de Somerville: figlio di Percy (L’Agnace)
  • Tibault de Toulard: conte di Toulard (Siovale)
  • Gaspar de Trevalion: cugino di Marc; conte di Fourcay (Azzalle)
  • Millard Verreuil: cavaliere; padre di Joscelin, Luc e Mahieu (Siovale)
  • Luc e Mahieu Verreuil: figli di Millard; fratelli di Joscelin (Siovale)

Corte della notte

  • Liliane de Suverain: ex adepta di Casa Gelsomino; madre di Phèdre; moglie di Pierre
  • Miriam Bouscevre: priora di Casa Cereo (defunta di vecchiaia el corso del libro)
  • Jareth Moram: vicario di Casa Cereo; priore dell’omonima Casa alla morte di Miriam
  • Suriah: adepta di Casa Cereo; vicaria alla morte di Miriam
  • Juliette, Ellyn, Etienne, Calantia, Jacinthe, Donatien: allievi di Casa Cereo insieme a Phèdre
  • Fratello Louvel: sacerdote di Elua; insegnante di Phèdre a Casa Cereo
  • Didier Vascon: vicario di Casa Valeriana

Skaldia

  • Gunter Arnlaugson: capo steading
  • Evrard Lingua Tagliente: guerriero dello steading di Gunter
  • Harald l’Imberbe: guerriero delle ‘steading di Gunter
  • Knud: guerriero dello steading di Gunter
  • Ailsa: donna dello steading di Gunter
  • Hedwig:: donna dello steading di Gunter
  • Waldemar Selig: capo steading; condottiero
  • Kolbjorn dei manni: uno dei capi guerrieri di Selig
  • Gerde: donna dello steading di Selig
  • Bianchi Fratelli: i thanes di Selig
  • Trygve: appartenente ai Bianchi Fratelli
  • Lodur Monocolo: sacerdonte di Odhinn

Tsingani

  • Abhirati: nonna di Anasztaizia; bisnonna di Hyacinthe
  • Manoj: padre di Anasztazia; nonno di Hyacinthe; re degli tsigani
  • Anasztazia: madre di Hyacinthe; principessa esiliata degli tsingani
  • Hyacinthe: amico di Phèdre; <<principe dei Viaggiatori>>
  • Csavin: nipote di Manoj
  • Neci: capo di una kumpania
  • Giselle: moglie di Neci

Alba ed Eire

  • Cruarch di Alba: re dei picti (defunto nel corso del libro)
  • Foclaidha: moglie del cruarch
  • Maelcon: figlio del cruarch e di Foclaidha
  • Necthana: sorella del cruarch
  • Drustan mab Necthana: figlio di Necthana; principe dei picti
  • Breidaia: figlia maggiore di Necthana
  • Moiread: figlia minore di Necthana
  • Eamonn mac Conor: signore dei dalriada
  • Grainne mac Conor: sorella di Eamonn; signora dei dalriada
  • Brennan: figlio di Grainne

Tre Sorelle

  • Signore dello Stretto: colui che controlla il tratto di mare tra Alba e Terre D’Ange
  • Gildas: servitore del Signore dello Stretto
  • Tilian: servitore del Signore dello Stretto

Altri

  • Pierre Cantrel: mercante; padre di Phèdre; marito di Liliane
  • Fortun: marinaio; uno dei Ragazzi di Phèdre
  • Remy: marinai; uno dei ragazzi di Phèdre
  • Ti-Philippe: marinaio; uno dei ragazzi di Phèdre
  • Maestro Gonzago de Escabares: storica aragoniano; ex studioso; ex insegnante all’università

di Tiberium; ex insegnante di Delaunay

  • Camilo: allievo di Gonzago de Escabares
  • Gavin Friote: siniscalco di Perrinwolde; marito di Héloïse
  • Héloïse Friote: moglie di Gavin
  • Purnell Friote: figlio di Gavin, marito di Richeline
  • Richeline Friote: moglie di Purnell
  • Quintilius Rousse: ammiraglio reale
  • Jean Marchand: secondo di Rousse
  • Taavi: tessitore yeshuita, marito di Danele
  • Danele: moglie di Taavi; tintora
  • Maia e Rena: figlie di Taavi e Danele
  • Aelric Leithe: marinaio
  • Emile: uno degli aiutanti di Hyacinthe
  • Japheth nó Eglantine-Vardennes: drammaturgo
  • Lelahiah Valais: medico (Eisande)
  • Mastro Robert Tielhard: marquist; è il creatore delle marque di Phèdre e Alcuin
  • Mierette nó Orchidea: ex adepta di Casa Orchidea
  • Seth ben Yavin: studioto yeshuita
  • Thélésis de Mornay: poetessa di corte; precedentemente esiliata dall’altra parte dello Stretto
  • Vitale Bouvarre: mercante; alleato degli Stregazza
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...