Recensione Attrazione (im)perfetta di Jessica Hart

Trama

Quando gli opposti si attraggono… Si creano tuoni e fulmini! “Clara, o riesci a portarlo in trasmissione, oppure la casa di produzione chiuderà i battenti.” Clara Sterne non ha scelta, deve trovare il modo di convincere Simon Valentine, il super richiesto dai fanatici del Dow Jones, ma anche e soprattutto dalle fanatiche del fondoschiena maschile, a partecipare allo show. Il problema è capire come. Loro due non potrebbero essere più diversi: lei è la quintessenza dell’esuberanza e dell’eccentricità; il suo modo di vestire farebbe impallidire anche gli accostamenti più improbabili di Vivienne Westwood. La massima trasgressione per Simon, invece, è indossare una camicia, rigorosamente bianca, senza giacca e parlare del tempo! L’impresa si preannuncia ardua, ma Clara ha già in mente un piano. Speriamo solo che funzioni!

Recensione

Jessica Hart - Attrazione (im)perfetta

Proprio una piacevole sorpresa! Mi sono ritrovata a divorare le pagine di questo libro semplice, divertente e davvero carino. Non ricordavo di averlo comprato e quando mi sono accorta di averlo sul Kindle mi sono fatta incuriosire dal titolo e ho cominciato a leggerlo senza nemmeno conoscere la trama e devo dire che ne sono rimasta proprio colpita. I protagonisti di questa divertente storia d’amore sono Clara, eccentrica assistente produzione che lavora in una piccola emittente televisiva e Simon esperto in economia che conduce un programma di successo su una delle reti inglesi più famose. Non potrebbero essere più diversi, Clara è sempre felice, ottimista, romantica, canta per tirarsi su di morale e veste con i colori più sgargianti anche se non ci combinano niente l’uno con l’altro; Simon invece è un uomo razionale, non si lascia andare mai alle emozioni e tutta la sua vita deve essere sempre sotto stretto controllo. Una coppia così male assortita non può essere che una bomba esplosiva e Simon non può fare a meno di essere attratto da questa donna che lo stalkerizza per farlo partecipare ad un programma televisivo basato sul romanticismo. Dopo aver respinto un’infinità di volte i discutibili modi di Clara per convincere Simon, alla fine il bell’economista cede e parte per tre vacanze in compagnia di Clara e della troupe in tre posti ritenuti romantici: Parigi, Bahamas e Highlands. Impossibile non innamorarsi. Veramente piacevole. Era da tanto che non leggevo un libro così divertente, scritto Attrazione imperfetta di Jessica Hartin modo leggero e spiritoso. Un po’ sullo stile di Sophie Kinsella. Mi ha proprio conquistata. Unico difetto: sul finale l’autrice si è fatta prendere un po’ la mano e proprio sulle ultime battute secondo me ha accelerato un po’ i tempi ma nel complesso lo consiglio assolutamente.

VOTO: 9

SENSUALITA’: 6,5

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...