Recensione Solo il tuo sapore – Serie Six Senses #1 di A.I. Cudil

Trama

Ventisei anni, una sicurezza innata e quella bellezza un po’ trasandata che fa colpo sulle donne, Matteo ha un unico amore, quello per Lora, e un’unica vera passione, la cucina, perché per lui il piacere è una sensazione da assaporare e declinare in mille modi. Non a caso è il promettente chef di uno dei più rinomati bistrò di Venezia, al servizio del famoso Arturo Bezzi. Quando scopre che la sua compagna lo tradisce proprio con Arturo, il suo mentore, d’impulso manda tutto all’aria e se ne va. Ma come sempre nei momenti più bui accade qualcosa di inaspettato: l’amico Jonathan lo invita a Parigi per fare un colloquio alla Six Senses Spa, una agenzia di “accompagnatori”… Forse tra le braccia di altre donne riuscirà a voltare pagina? O forse la sua passione per il gusto può prestarsi anche ad altre attività? Per Matteo comincia una girandola di incontri, cene lussuose, e notti fatte di erotismo e sensualità. Unendo le sue doti culinarie a quelle fisiche e alla sua simpatia, Matteo diventa uno dei più richiesti accompagnatori in circolazione.
Ma, in una Parigi dal fascino senza tempo, non tutto finisce in una notte, e l’amore, quello vero, spesso arriva senza preavviso. 

  1. Solo il tuo sapore
  2. Ancora inedito

Solo il tuo sapore

Recensione

Solo il tuo sapore - A.I.Cudil

Matteo è uno degli chef più promettenti di Italia e oltre. Lavora al ristorante da Arturo da diversi anni, insieme alla fidanzata Lora che lo tradisce nel peggiore dei modi proprio con il suo mentore, Arturo. Non c’è altra scelta che abbandonare tutto e tutti uscendo dalla scena con un gesto plateale che segnerà la sua carriera per sempre. Comincia da questo momento in poi un periodo di totale sbando per Matteo: un lavoro da barista a Cortina che non lo soddisfa, una ragazza che non ama e che tradisce sistematicamente. Fino all’incontro con Jonathan…bello, sicuro di sé e che per vivere fa il gigolò. Accantona fin da subito l’idea, ma mesi dopo, quando la sua ragazza Lidia scopre i tradimenti e lo butta fuori di casa si trova sulla via per Parigi, verso Rue de Castiglione 37 diretto al Six Senses dove lavora Jonathan e dove comincerà la sua vita da accompagnatore. Inaspettatamente al Six Senses troverà una famiglia, un lavoro ben retribuito che dopo le prime reticenze trova anche appagante e troverà infine la soluzione ai suoi problemi dimenticandosi di Lora e Arturo. Ma ovviamente i sensi di colpa e i dubbi sul modo in cui sta affrontando la vita fanno capolino quando incontra la bella poliziotta Lise che, oltre a non approvare il suo modo di vivere, ha paura delle ripercussioni della sua carriera. Matteo si troverà a fare i conti su quello per cui vale la pena lottare e a decidere una volta per tutte cosa vuole fare della sua vita.Solo il tuo sapore A.I. Cudil

Bello davvero, i personaggi sono descritti davvero molto bene e ognuno ha una sua personalità ben definita che insieme formano un perfetto equilibrio, proprio come i sensi tatto, olfatto, odorato, gusto, udito e il sesto senso. La storia tra Lise e Matteo fa solo da sfondo alla descrizione di uno stile di vita ritenuto deplorevole dalla maggior parte delle persone, l’autrice infatti ci fa entrare perfettamente nella mente di Matteo, quello che lo spinge a vendersi, la rabbia, la delusione, la paura di affrontare la sua vecchia vita e il rifugio in un’esistenza all’apparenza facile. Le varie fasi della vita di Matteo sono descritte molto bene: i dubbi sul vendere il suo corpo, la semplicità con cui riesce a staccare il cervello dal resto del corpo e i sensi di colpa che cominciano a bussare alla sua coscienza nel momento in cui si permette di sentire di nuovo un sentimento che sembrava essere stato distrutto dal tradA.I.Cudil Solo il tuo saporeimento della ex fidanzata. L’unico difetto secondo me è che, è vero che Lise e Matteo sono solo di contorno, ma visto il finale l’autrice secondo me avrebbe dovuto dare un po’ più di spazio alla loro storia durante il racconto in modo da non dare la sensazione che il finale fosse un po’ affrettato come ho pensato appena ho finito il libro. Comunque, pienamente consigliato.

VOTO: 8,5

SENSUALITA’: 10

Annunci

2 thoughts on “Recensione Solo il tuo sapore – Serie Six Senses #1 di A.I. Cudil

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...