Recensione Mathias di Robin C.

Trama

“Nessun legame. Nessun sentimento. Nessuna emozione. Non pensare. Non sentire. Fottere e farsi fottere.” Questa è la filosofia di Mathias Crawford.
Cinquecento dollari l’ora e la sua anima scompare per lasciare il posto all’illusione dell’amore a pagamento, alla lussuria vestita da fattezze d’angelo.
matt1
Tutto in lui lascia senza fiato: i suoi lineamenti sofisticati, il corpo atletico, armonico in ogni movimento, le mani esperte e forti, la bocca rossa e talentuosa, gli occhi colore del bosco e del mare, una voce di fuoco e miele.
Impossibile da ignorare. Inverosimile tentare di resistergli.
Ma Mathias è molto di più. É un uomo che ha chiuso le porte del suo cuore, agganciato ad un passato che lo incatena
L’incontro con Scarlett Mackay, giovane donna che lavora alla reception dell’albergo in cui lui accoglie le sue clienti, sconvolgerà questo suo mondo siderato, fatto di ombre, di angeli, e di menzogne. Lo obbligherà a fermarsi, a fare i conti con i propri sentimenti, e infine lo spingerà a fuggire tra le braccia di una creatura perversa e luciferina, che trasformerà le loro vite in un incubo.
Solo quando egli si ritroverà solo, schiacciato nel punto più oscuro e pericoloso del baratro in cui è caduto, riuscirà a comprendere e accettare l’amore che ha provato per Scarlett fin dal primo istante e a difenderlo con tutto se stesso, per tornare a vivere.

Recensione

mat

Scarlett è rimasta senza genitori dopo un tragico incidente in mare e da allora lavora come receptionist presso un grande albergo per mettere da parte i soldi che le serviranno per il college. Mathias è un escort, prende 500 dollari l’ora da donne di tutti i tipi: giovani, vecchie, belle o brutte non fa differenza, purché paghino e saldino i suoi debiti spropositati. Queste due persone non hanno niente in comune all’apparenza, e invece le loro storie si intrecceranno indissolubilmente perché Scarlett in Mati ha visto qualcosa che le altre non vedono, perché lo vuole capire e lo vuole salvare da una vita che lo sta schiacciando. Ma quando comincia a nascere qualcosa, le carte in tavola cambiano e Mati accetta un lavoro che lo segnerà per tutta la vita: per tre mesi dovrà essere il giocattolo esclusivo di Oksana, figlia di un potentissimo magnate russo… e sarà la sua rovina.

L’ho letto tutto d’un fiato. Mi sono immedesimata immediatamente in Scarlett che ha una forza d’animo e un carattere da combattente che ho apprezzato fin dalla prima pagina. Mati invece è talmente ombroso e prende delle decisioni così drastiche che ti verrebbe da prenderlo a schiaffi e contemporaneamente non si può fare a meno di amarlo. E’ una storia avvincente, ci sono proprio tutti gli ingredienti: passione, amore, paura, suspense. L’unica nota negativa dal mio punto di vista è che la scrittura un po’ formale come l’utilizzo in tutte le frasi di “ella, egli” ecc. rendono la lettura a tratti leggermente pesante, ma per il resto non posso che fare i complimenti all’autrice. Leggerò senza dubbio anche il precedente romanzo, Betrayal e non vedo l’ora di scoprire le novità sulla pagina facebook https://it-it.facebook.com/pages/I-racconti-di-Robin-C/1387330068192174?fref=nf

VOTO: 9

SENSUALITA’: 9

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...