Recensione Solo con te di Sophie Riou

Trama

Natalie lavora alla Union da quattro anni e da quattro anni conduce una vita ai margini, tenendosi lontana da tutti, reprimendo ogni emozione. Ciò che nessuno sa è che di notte, quando l’istinto prevale sulla ragione, quando i sogni si fanno pressanti e le emozioni prendono il sopravvento, l’introversa segretaria di Carel Faure abbandona i suoi abiti dimessi e si trasforma in Angel, ultima scoperta del corpo di ballo del Toxique, il locale più trasgressivo ed esclusivo di Parigi. Luogo di incontri spesso ai limiti del lecito, in cui ogni fantasia può concretizzarsi, in cui ogni perversione trova sfogo per qualche ora, certa di venire dimenticata alle prime luci dell’alba. A sconvolgere il gi
à precario equilibrio di Natalie, l’arrivo di Blake, ispettore inviato dall’America per controllare i bilanci della compagnia. A stravolgere il mondo di Angel, K., un misterioso cliente che d’improvviso si presenta al locale e paga per possederla ogni notte senza che lei possa conoscere la sua vera identità. Pian piano i confini tra quei due mondi si annullano e Natalie si troverà costretta a dover scegliere. Non sarà facile, non se rischia di perdere tutto, tra i ricatti e le pressioni lavorative.

  1. Solo con te
  2. Mi appartieni (ancora inedito)

Recensione

Sophie Riou - Solo con te

Natalie non ha amici, non ha una famiglia, lavora come segretaria in un’agenzia assicurativa e detesta il suo impiego. Angel invece è una donna che sa cosa vuole e lo cerca al Toxique, il locale più in voga di Parigi dove si esibisce in spettacoli erotici e si concede ai suoi ammiratori. Ma Natalie e Angel sono la stessa persona, i due volti di una donna con un’infanzia difficile che ha dovuto per tutta la vita reprimere i suoi istinti. La sua vita scorre senza intoppi da anni: di giorno goffa impiegata senza nessun senso dello stile e di notte protagonista dell’eros, sogno di tutti gli uomini. Ma la sua vita viene sconvolta da due uomini: l’ispettore Blake in ufficio che cerca di conquistare Natalie a tutti i costi e il misterioso Mr.K al locale che vuole Angel tutta per sé. I suoi spettacoli, i suoi rapporti, i suoi momenti di godimento devono essere solo suoi. Ma perché Mr.K vuole proprio lei? E come può mantenere il suo anonimato? Natalie non sa come affrontare la situazione e a fare sfondo alle sue perplessità si intromette anche il suo capo che la butta in una situazione in cui non si sarebbe mai voluta trovare invischiata.

Solo con te. Sophie RiouFinalmente un libro diverso! E’ intrigante, scritto bene e ti tiene con il fiato sospeso fino all’ultima pagina. Quando credi di aver capito tutto, succede qualcosa che ti fa ricredere. E la doppia personalità di Natalie ti sconvolge, non sai chi sia quella vera: Natalie la segretaria? Angel la trasgressiva? O una via di mezzo? Fino alla fine rimane quest’interrogativo e pagina dopo pagina ti chiedi chi avrà la meglio tra Blake e Mr K: il bell’ispettore vuole la vera Natalie, ma come confessargli che in realtà la persona che vuole ha delle perversioni che sicuramente lui non accetterà mai? E come può tradire Mr.K che la fa sentire così sexy, al sicuro, bella e soprattutto voluta per quello che è, con i suoi pregi e i suoi difetti?. Bello, intrigante e consiglio di leggerlo. Nel frattempo aspetto con ansia il seguito che però sembra ancora in alto mare.

VOTO: 10

SENSUALITA’: 10

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...