Recensione Deliziosa sfida di Julie James

Trama

Fredda e assolutamente padrona di sé, Taylor Donovan è un brillante avvocato. In aula non mostra mai alcuna debolezza, nella vita privata non permette a nessun uomo di turbarla. Presuntuoso, famoso e irresistibile, Jason Andrews è l’attore che la rivista “People” ha incoronato “Uomo più sexy del mondo”. Quando a Taylor viene affidato l’incarico di prepararlo per il ruolo di avvocato nel suo prossimo film, lei si rifiuta di lasciarsi irretire dal suo fascino di rubacuori. E alla prima doccia fredda che gli riserva, Jason si sente disorientato: abituato ad avere stuoli di femmine ai suoi piedi, non riesce a digerire che quella donna resti immune alle sue avances al punto di negarsi! Ma per lui è la sfida perfetta. E più Taylor lo respinge, più Jason si convince che sia proprio lei la donna della sua vita.

Recensione

Deliziosa sfida di Julie James

Penso che sia uno dei libri più noiosi che abbia mai letto. L’idea dell’attore famosissimo che si innamora al di fuori delle telecamere ci sta tutta, anche se già rivista e l’inizio del libro è anche carino. Ma secondo me, i lati positivi finiscono qui. E’ lento, per gran parte del racconto non succede assolutamente nulla e Taylor mi mette un’ansia con tutte le sue paranoie che sono quasi stata tentata di abbandonare la lettura a metà. La storia d’amore non riesce a convincere: Jason che si presenta come sicuro di sé e uno degli uomini più belli del pianeta non ha in realtà carisma e si lascia trasportare dalle insicurezze di Taylor comportandosi come un adolescente impacciato. Non lo consiglio, mi dispiace.

VOTO: 4

SENSUALITA’: 1

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...